MARTINSICURO – Tutto pronto per la sesta edizione del Martinbook festival. La kermesse letteraria, organizzata dal Comune di Martinsicuro in collaborazione con l’associazione Culturale Martinbook, si terrà dal 22 al 25 luglio su tre suggestive location del territorio truentino. Non solo libri, ma anche teatro, musica, arte e reading di poesia per un’edizione 2015 nata sotto il segno della celebre frase di Monet “La semplicità fa l’incanto”. Si parte mercoledi 22 luglio, a partire dalle 21, presso la Torre Carlo V, con la ormai consueta Anteprima. Spazio al salotto con gli autori locali per poi passare alla presentazione di “Tutte le strade portano a noi”, il nuovo libro dello scrittore Alcide Pierantozzi. Dopo la visione del cortometraggio dei due bravi registi sambenedettesi, Rovero Impiglia e Giacomo Cagnetti, la serata si concluderà con un concerto di musica classica a cura di Mariacristina Vallese e Giampaolo Corradetti.

Giovedi 23 luglio ci si sposta alla rotonda Las Palmas, nel cuore del lungomare truentino. Ad aprire magicamente la serata lo spettacolo di marionette “Cuori di legno” di Remo di Filippo. Si passa poi alla presentazione del bestseller “La cassaforte degli evasori” con la presenze dei due autori, Hervè Falciani e Angelo Mincuzzi. Modera l’incontro il giornalista Luca Zarroli. A conclusione della serata l’evento musicale del Claudio Filippini trio (composto da Claudio Filippini – pianista, Luca Bulgarelli – contrabbasista e Marcello Di Leonardo – batterista). Per l’occasione verrà presentato il nuovo album “Squaring the Circle”. Durante la serata, i più piccoli potranno partecipare gratuitamente ad un laboratorio artistico di realizzazione di marionette con Vittoria Gaspari.

Venerdi 24 luglio la kermesse è di scena nella frazione di Villa Rosa. Nella splendida cornice di Villa Franchi (in via F.Filzi) spazio alla poesia con il poeta pugliese, Bartolomeo Smaldone, e con l’attore televisivo Luca Capuano, che porterà in scena un reading di Neruda, accompagnato dal trio jazz Jazzscape. Per i bimbi ci sarà un laboratorio di fumetto a cura della Scuola Adriatica di Fumetto.

Sabato 25 luglio si torna alla Torre Carlo V per la serata finale del festival. Allora l’attore Carlo Arrigoni ci allieterà con il suo nuovo spettacolo teatrale “Il Grande Capitano”, mentre l’autore Roberto Toppetta ci porterà indietro col tempo con il suo libro “Il Divo Augusto”. Per l’occasione si potrà anche visitare il museo dell’Antiquarium di Castrum Truentinum. Il gran finale della sesta edizione vedrà protagonista il concorso letterario e fotografico “Il Martino” con la premiazione dei vincitori della sezione “Fotografia”, “Racconto breve Senior” e “Racconto breve junior”. Le serate saranno presentate dalla giornalista Elisabetta Gnani.

Ma non finisce qui. Domenica 26 luglio, per chiudere in bellezza una settimana dedicata alla cultura, sempre alla Torre Carlo V, ci sarà il Premio letterario Città di Martinsicuro, organizzato dalla Di Felice Edizioni e dal Comune di Martinsicuro. Presenta Azzurra Marcozzi. Reading a cura di Daniele Vittori e musiche di Matteo Maria Mariani e Alessandro Olori.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 569 volte, 1 oggi)