SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si chiama “Skiddy” ed è un’applicazione gioco per dispositivi mobili (smartphone e tablet) ambientata a San Benedetto del Tronto. Il gioco consiste in una corsa su go-kart in grado di derapare su una pista, che prende spunto da tracciati realmente esistenti, ma con alcuni sfondi caratteristici sambenedettesi.

Palme, spiaggia, mare, ombrelloni, stabilimenti balneari e monumento al “Gabbiano Jonathan Livingstone” di Mario Lupo al molo sud arricchiscono lo scenario sul quale si muovono i kart.

La grafica di “Skiddy” è interamente disegnata a mano e realizzata in altissima risoluzione 2D dall’illustratrice e Art Director Francesca Velenosi. La musica è stata curata dal Sound Designer Cristiano Ferracuti (bassista del gruppo italiano “Insil3nzio”) e creata originalmente a partire da mood particolarmente orecchiabili e di genere.

Lo sviluppo dell’applicazione, ideata dalla “CRYsoft Development”, giovane startup hi-tech fondata dal sambenedettese Alessandro Filipponi (Project Manager) e Aymen Mezni (Lead Programmer), già attiva da diversi anni sul panorama video ludico italiano, nasce dalla stretta collaborazione con l’azienda leader del settore dell’intrattenimento go-kart, la Neveplast srl.

Il gioco è già scaricabile gratuitamente da AppStore e Google Play. Non contiene nessun banner pubblicitario, nessun acquisto in-app e gode del patrocinio del Comune di San Benedetto del Tronto.

Per Alessandro Filipponi “l’idea di ambientare uno dei circuiti proposti dal gioco a San Benedetto ci è venuta spontaneamente come atto di amore per la nostra città. Ne abbiamo parlato con il committente che ha acconsentito di buon grado. Se, come pensiamo, il gioco sarà scaricato in milioni di download, sarà possibile far conoscere la città ad un numero enorme di persone in tutto il mondo”.

“Abbiamo deciso di sostenere questa iniziativa – spiega l’assessore alla cultura e al turismo Margherita Sorge – perché nasce dalla creatività di giovani che riescono nel loro lavoro a valorizzare la propria città. E’ la prima volta che in un gioco per dispositivi mobili, accanto a piste ambientate in grandi metropoli, una di queste sia ambientata a San Benedetto del Tronto. Ci auguriamo che l’iniziativa sia apprezzata e che possa essere un veicolo promozionale per la nostra città”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.013 volte, 1 oggi)