RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO dai consiglieri regionali del M5S Giorgini e Fabbri:

Attendete chiarimenti prima di pagare il contributo richiesto dal consorzio di bonifica: questo il consiglio del M5S.  I consiglieri regionali Fabbri Piergiorgio e Peppe Giorgini del M5S hanno incontrato il Consorzio di Bonica delle Marche nella figura del commissario Netti, per instaurare un confronto relativo agli scopi ed alle attività  dello stesso, alla luce dei contributi richiesti ai proprietari di terreni ed opifici ubicati in area agricola sull’intero territorio regionale. 

Oltre a discutere ed esaminare la liceità del contributo richiesto (la questione è  in fase di approfondimento in sede legale alla luce della recente normativa regionale e relativa giurisprudenza), ci si è soffermati sugli interventi eseguiti sul territorio volti a mitigare il rischio idrogeologico particolarmente elevato sul territorio regionale, e sul bilancio consuntivo 2014 e preventivo 2015 da cui si evince la necessità di far fronte ad alcuni milioni di euro di mutui contratti negli anni passati, a questo proposito i pentastellati hanno presentato una mozione che verrà discussa prossimamente in consiglio regionale.

Particolare attenzione è stata posta al ruolo prettamente esecutivo che il Consorzio aspira ad assumere nell’indefinito quadro della tutela del territorio, vista la presenza di altri enti che vantano competenze al riguardo ed alla luce della lenta e complessa riorganizzazione delle ex Province.

Il M5S ha evidenziato la carenza di chiarezza ed informazione fornita ai cittadini sull’intera vicenda, invitando il Consorzio a partecipare ad incontri pubblici di chiarimento ed approfondimento con i cittadini interessati e le categorie degli agricoltori. Tali incontri verranno organizzati a livello provinciale. Il Consorzio ha specificato che allo scadere del tempo fissato per il pagamento del tributo, invierà un sollecito bonario evitando il coinvolgimento di Equitalia.

Sotto richiesta dei consiglieri il consorzio si è detto disponibile a rispondere pubblicamente ai quesiti che lo stesso sottoporrà. I consiglieri Fabbri e Giorgini invitano perciò a partecipare ai prossimi incontri pubblici e ad attendere che venga fatta chiarezza prima di procedere al pagamento del contributo richiesto”

I consiglieri Regionali Marche Movimento5Stelle, Peppe Giorgini, Piergiorgio Fabbri

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.649 volte, 1 oggi)