SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il ventenne di Alessandria è uscito vincitore dalla partita che fino ad ora è stata senza alcun dubbio la più bella del torneo: quella contro Gianluca Naso.  Il tennista Matteo Donati è riuscito a spuntarla dopo tre set e due ore e 37 minuti di gioco, nonostante le diverse chance avute nel secondo parziale per portare a casa l’incontro. Il punteggio finale dice 6-3 6-7(5) 7-5 in favore di Donati, che nei quarti di finale troverà dall’altra parte della rete quel Salvatore Caruso battuto proprio la settimana scorsa nel torneo Challenger di Todi.

Successo in tre set anche per Filippo Volandri, che, sotto le luci a led del campo centrale del Circolo Tennis Maggioni, ha dato dimostrazione di grande lucidità sulla distanza, superando il tedesco Andreas Beck col punteggio di 6-4 1-6 6-1. Lo attende ora la sfida contro Marco Cecchinato, suo compagno di allenamenti e con cui condivide il coach, Cristian Brandi.

Venerdì 17 luglio, a partire dalle 17.30, in campo i quarti di finale di singolare e le semifinali di doppio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 512 volte, 1 oggi)