SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Senza troppi intoppi l’esordio di Paolo Lorenzi sul campo Centrale del Circolo Tennis Maggioni, nonostante il riacutizzarsi di qualche fastidio muscolare. Il tennista senese, forte della sua quinta testa di serie, ha battuto il croato Antonio Veic col punteggio di 6-3 7-5. Qualche problema nel chiudere il match per l’azzurro, che ha avuto chance in precedenza prima di essere riagganciato sul 5 pari del secondo set. Nel derby italiano tra Luca Vanni e Matteo Donati, è quest’ultimo ad avere avuto la meglio, dopo un match molto combattuto e vinto dal 20enne alessandrino per 7-6 7-5.

Vittorioso all’esordio anche Marco Cecchinato, che dopo essersi aggiudicato il primo parziale per 11-9 al tie-break, dopo oltre 1 ora e mezza di lotta, ha avuto vita facile nel secondo set contro Maximo Gonzalez, firmando la vittoria per 7-6 6-1 in 2 ore e 11 minuti di incontro. Esce invece di scena Edoardo Eremin, superato dalla testa di serie numero 2, lo spagnolo Albert Ramos-Vinolas. 6-3 6-4 il punteggio finale per il tennista spagnolo, che al secondo turno troverà dall’altra parte della rete lo svedese Lindell.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 229 volte, 1 oggi)