SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Rocambolesco furto alle prime ore del 7 luglio. Ignoti sono penetrati all’interno della “Ditta Iaconi” situata in via del Cacciatore a Porto d’Ascoli. Hanno rotto il lucchetto di un cancello per entrare nella struttura.

Sono stati trafugati un piccolo trattore, dei mezzi agricoli di varie dimensioni, un escavatore, un mezzo pesante, delle batterie adibite ai camion, rampe in alluminio, cavi di rame e del gasolio. Il valore del bottino rubato dai criminali è di circa 80 mila euro. All’apertura i titolari si sono resi conto di ciò che era successo.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di San Benedetto del Tronto. I militari sono al lavoro per individuare i responsabili.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.207 volte, 1 oggi)