Di Alessandro Spina

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Pool nuoto Sambenedettese è soddisfatta dell’andamento sportivo e agonistico dei propri atleti, che in questa stagione si sono distinti particolarmente attraverso prestazioni esaltanti ai Campionati Nazionali di categoria svoltisi a Riccione lo scorso marzo.

“Gli atleti hanno dato una grande prova di carattere – dice l’associazione – soprattutto per aver sostenuto ritmi faticosi di allenamenti quotidiani, nonostante la mancanza di una struttura adeguata, come la piscina esterna da 50 metri, non utilizzabile da ormai tre lunghi anni”.

La Pool Nuoto non riesce a vedere ristrutturata la vasca olimpionica del complesso natatorio comunale, di cui i ragazzi e le ragazze che partecipano a competizioni agonistiche non possono fare a meno per allenarsi.

Il problema è legato tra le altre cose alle misure di sicurezza del bacino, da rialzare dai 3 metri attuali ad 1 e 80.

I giovani atleti si sono visti pertanto costretti a recarsi nell’impianto di Pescara, pur di continuare le sessioni preparatorie ai campionati, compiendo notevoli sforzi e sacrifici.

La Pool di San Benedetto annuncia infine che gareggerà prossimamente ai campionati regionali di categoria ed assoluti a Pesaro, ai campionati italiani che si svolgeranno al Foro Italico di Roma il prossimo agosto e ai Campionati Regionali Esordienti a Rovereto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 502 volte, 1 oggi)