SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è tenuto giovedì 2 luglio un sopralluogo del sindaco Giovanni Gaspari, della vicepresidente Giulietta Capriotti, del consigliere comunale Roberto Bovara e dei tecnici comunali nell’area verde dell’area ex fornace Cerboni posta ad ovest di piazza Kolbe.

L’area attrezzata, di circa 10 mila metri quadrati, è quasi pronta. In queste ore si sta terminando la sistemazione del tappetino sintetico sotto l’area giochi prima che vengano installate le attrezzature. Gli spazi dedicati ai più piccoli comprendono giochi inclusivi per disabili e un circuito ovale per circolare con le biciclette.

Sono stati creati percorsi pedonali in massetto in calcestruzzo e finitura superficiale al quarzo, un circuito per mountain bike che si inerpica sulla collina della Croce e riscende a valle e un campo di calcio a cinque dove verranno installate le porte. Successivamente, sarà possibile realizzare un manufatto dove sorgeranno gli spogliatoi.

Negli spazi a verde sono state piantumate oltre 50 essenze arboree ed arbustive e collocate circa 20 sedute destinate al relax ed alla conversazione.

L’intervento ha un valore complessivo di 80 mila euro, dei quali circa 70 mila per lavori. Il finanziamento proviene dagli oneri di urbanizzazione derivanti dalla realizzazione del fabbricato in piazza Kolbe che andrà ad ospitare la nuova sede del comando della Polizia Municipale, così come richiesto a suo tempo dal Comitato di quartiere di Sant’Antonio. Le opere sono state eseguite dall’impresa Piccioni Costruzioni srl di Ascoli Piceno.

Il prossimo appuntamento per la costituzione dell’associazione che gestirà l’area si terrà infatti sabato 4 luglio, alle 15, presso il parco Cerboni. Cittadini e residenti sono invitati a partecipare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.038 volte, 1 oggi)