SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il sottopasso ferroviario di via Pasubio, una delle opere storicamente più attese dalla città, è stato completato. Manca ora da realizzare una serie di interventi complementari ma indispensabili per renderlo transitabile, ad iniziare dai raccordi con la viabilità esterna e i collaudi.

Si tratta di lavori che non possono essere eseguiti a strada aperta. Pertanto il Comando della Polizia Municipale ha emanato un’ordinanza che dispone la chiusura della Statale 16 Adriatica in corrispondenza del passaggio a livello ferroviario della linea Ascoli – Porto d’Ascoli dalle 6 di lunedì 6 luglio fino alle 14 di sabato 18 luglio.

E’ consigliabile utilizzare l’Ascoli Mare nelle due direzioni. Ricordiamo che è aperto il sottopasso di via Brodolini a cui si accede dall’omonima uscita della soprelevata Ascoli Mare e che consente di arrivare agevolmente alle attività commerciali ubicate in via Pasubio a sud del passaggio a livello.

Chi invece viene da ovest (Salaria) può seguire gli itinerari via Volterra – contrada Isola di Monteprandone – via San Giovanni (centro commerciale “Porto grande”) oppure via Val Cuvia – via Val Tiberina – via Valle Piana (Centro Agroalimentare) – via San Giovanni.

E’ importante ricordare che il divieto è valido anche per chi transita a piedi o in bicicletta.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.359 volte, 1 oggi)