SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ ricordato alle famiglie che intendono mandare i loro figli ad uno dei centri ricreativi estivi organizzati dalle cooperative riconosciute dal Comune (Veritatis Splendor, A Piccoli Passi, Tangram, Capitani Coraggiosi, Cooss Marche Onlus, Polisportiva Gagliarda) che entro venerdì 3 luglio è possibile presentare domanda per ottenere un contributo per il pagamento della quota di partecipazione.

Si potrà beneficiare del contributo a queste condizioni: il valore Isee del nucleo familiare non deve essere superiore a 10.632,94 euro (l’Isee deve  essere stato rilasciato dopo il primo gennaio 2015), i bambini o ragazzi devono avere un’età compresa tra 3 e 14 anni e il contributo viene concesso per una frequenza massima di 5 settimane per ogni bambino gestibile in modo flessibile nell’arco del periodo di svolgimento del Centro Estivo prescelto.

Il contributo sarà concesso compatibilmente con le risorse che saranno stanziate in bilancio (che deve essere ancora approvato per le note incertezze sull’entità dei trasferimenti statali), ovviamente non potrà essere superiore alla spesa sostenuta, e sarà pari a 60 euro settimanali a bambino.

La domanda di contributo deve essere redatta utilizzando unicamente l’apposito modello scaricabile dal sito Internet www.comunesbt.it (voce “altri bandi e avvisi”) o disponibile presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico e va presentata entro venerdì 3 luglio 2014.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al Settore Servizi alla Persona del Comune di San Benedetto del Tronto, telefono 0735/794259 e-mail: distefanol@comunesbt.it.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 242 volte, 1 oggi)