FERMO – Alle prime ore di venerdì 26 giugno i carabinieri del Reparto Operativo – Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Ascoli Piceno unitamente a quelli della Stazione Carabinieri di Porto Sant’Elpidio (coordinati dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Fermo) a conclusione di articolata attività investigativa finalizzata alla repressione di un fiorente traffico di sostanze stupefacenti (hashish e cocaina) hanno fatto irruzione all’interno di un garage situato nella periferia del Comune di Sant’Elpidio a Mare sorprendendo tre pregiudicati di origine albanese  intenti a manipolare ingente quantitativo di droga, traendoli in arresto.

Maggiori dettagli saranno forniti nell’ambito di una conferenza stampa che si terrà alle 10 del 30 giugno presso gli uffici della Procura di Fermo alla presenza dei magistrati e degli inquirenti.

AGGIORNAMENTO Scovati all’interno del garage 33 chili di hashish e due etti e mezzo di cocaina. A breve il resoconto della conferenza stampa.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 881 volte, 1 oggi)