CATANZARO – Nella giornata del 29 giugno il Tribunale di Catanzaro ha deciso la revoca dei domiciliari per l’ex dirigente sportivo della Samb e Torres Vincenzo Nucifora. L’ordinanza cautelare era stata emessa a causa dell’inchiesta “Dirty Soccer”.

E’ stato anche annullato il capo d’imputazione, stralciato il reato di associazione a delinquere. Vincenzo Nucifora torna, quindi, in libertà. Soddisfazione da parte dei legali.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 770 volte, 1 oggi)