SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Riceviamo e pubblichiamo dall’ufficio stampa di Noi Samb:

Nella serata di giovedì 25 giugno 2015, l’avvocato Paolo Gaetani e il commercialista Mario Di Buò hanno incontrato, a nome degli imprenditori interessati all’acquisto della società rossoblu e dell’Associazione Noi Samb, l’avvocato Roberto Ascani.
Come preannunciato nella serata di mercoledì 23 giugno, Gaetani e Di Buò hanno formalizzato una nuova proposta al legale del presidente Gianni Moneti offrendo 150 mila euro per l’ acquisto della totalità delle quote della Sambenedettese Calcio. Nella mattinata di venerdì 26 giugno, il dottor Ascani ha comunicato che il Presidente del club rossoblu ha rifiutato l’ offerta ribadendo l’intenzione di “andare avanti” e cedere il 100% delle quote della Samb ad un costo non inferiore a 300 mila euro

Una nota che, finalmente, fa intravvedere idee chiarissime da parte degli imprenditori rivieraschi e anche, mi sembra, di come Noi Samb vuole farne parte con suoi delegati. Un comunicato al quale Gianni Moneti, sta dando una risposta in questo momento. All’uopo ha convocato una conferenza stampa. Sembrerebbe altresì che l’investimento rivierasco per la gestione 2015-2016 sia più corposo di quanto immaginassi io e tanti altri. Fra poco il recosonto con le parole del presidente della Samb.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.796 volte, 1 oggi)