Il progetto prevede la sistemazione, nelle strutture ricettive, di librerie dove, turisti e non, possono gratuitamente ed anonimamente prelevare un libro, leggerlo in spiaggia e poi riporlo nuovamente sugli scaffali della libreria.
L’obiettivo dell’iniziativa è quello di favorire la lettura anche in spiaggia, utilizzando i cosiddetti libri “dormienti” nelle case dei cittadini.

“Librerie da spiaggia” si promette di non rimanere soltanto un progetto istantaneo ma implica un impegno lungimirante con scadenza decennale e propone presentazioni in spiaggia di alcuni libri nonché interessanti incontri con degli autori.

Nella foto una immagine della libreria allestita presso l’Hotel Sayonara di San Benedetto del Tronto.

 

(a cura di Alessandro Spina)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 301 volte, 1 oggi)