SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un’intera giornata all’Expo, per promuovere il territorio, la civiltà marinara e la cucina. Accadrà lunedì 22 giugno, quando San Benedetto si metterà in mostra alla Cascina Triulza con due appuntamenti di richiamo.

La cascina è l’unico manufatto di archeologia industriale preesistente. Riadattato come Padiglione, è gestito dall’Anci ed è stato messo a disposizione dalla Regione Marche, che ha organizzato lo stand assieme alla Confcommercio e l’Unione Montana dell’Esino di Frasassi.

Alle 11, presso il palco esterno della location, si terrà l’iniziativa “I suoni del mare”, uno spettacolo di percussioni su oggetti dei mestieri marinari a cura di Ivan Binni. Nel pomeriggio invece, dalle 17.30, spazio all’attesa proiezione del cortometraggio “Il profumo del mare” di Giacomo Cagnetti e Rovero Impiglia. Seguirà il convegno “Il gusto del mare”, dove verranno sponsorizzate le ricette della tradizione sambenedettese e il pesce dell’Adriatico. Interverranno l’assessore Margherita Sorge, il giornalista e redattore di Slow Food Editore Antonio Attorre, il pediatra e scrittore Italo Farnetani e Alberto Felici dell’Università di Camerino.

“Saremo presenti in maniera concreta e articolata – afferma la Sorge – per noi sarà una vetrina importante, ringraziamo la Regione che è stata determinante per l’ottenimento di uno spazio così grande”.

Come detto, il video di Cagnetti e Impiglia sarà diffuso lunedì pomeriggio, ma le alcune immagini del corto verranno comunque estratte ed inserite in una versione short di un minuto che raccoglierà le bellezze dell’intera Regione, fino a ottobre.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.103 volte, 1 oggi)