MARTINSICURO – Protocollata in Comune la nuova proposta dei grillini di Martinsicuro e Villa Rosa. Il progetto, chiamato “Aiutiamo Martinsicuro”, prevede la richiesta di affidamento dei lavori socialmente utili ai cittadini in difficoltà economiche e lavorative, anzichè ricorrere a ditte esterne.

“Abbiamo richiesto che alcuni lavori temporanei – si legge in una nota dei pentastellati truentini – vengano affidati a persone in difficoltà lavorative ed economiche, in maniera da aiutare sia l’amministrazione comunale che la cittadinanza. Con questo sistema si arriverebbe ad un risparmio economico per le casse comunali e alla nascita di nuovi impieghi temporanei che andrebbero a riqualificare, tramite lavori di manutenzione, diverse zone litoranee ed interne del territorio comunale come edifici pubblici, aree verdi e varie proprietà demaniali che oggi versano in uno stato di abbandono. Chiediamo con forza alla giunta Camaioni di dare seguito positivo alla nostra proposta regolarmente depositata in Comune.

Lo scopo di tale iniziativa è l’evitare di appaltare lavori di pubblica utilità a ditte esterne il cui costo a volte appare sproporzionato rispetto alla tipologia ed al modo in cui certi lavori di manutenzione sono stati effettuati.

E’ nostro obiettivo dare un aiuto concreto a persone e famiglie in reali difficoltà in questo periodo di crisi generalizzata. Ci auguriamo che quest’amministrazione non rimanga sorda al nostro appello e dia seguito concreto alla nostra iniziativa.

Ringraziano sentitamente M. Anelli e gli altri componenti del M5s di Montesilvano, per essersi adoperati con solerzia e serietà nei confronti dei loro colleghi di Martinsicuro.”

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 507 volte, 1 oggi)