TERAMO – Uno striscione con la scritta “Mart…insicuro, prefetto sveglia” è stato piazzato davanti alla Prefettura di Teramo da parte dei militanti di Forza Nuova per riportare all’attenzione delle istituzioni il problema sicurezza sulla costa teramana e in particolare nella città truentina.

“La federazione provinciale di Forza Nuova Teramo ha voluto ricordare – si legge in una nota – con uno striscione davanti alla prefettura di Teramo, la sempre più grave emergenza sicurezza in alcuni Comuni costieri e in particolare a Martinsicuro. E’ inammissibile come in alcuni Comuni della nostra provincia ci sia una percezione di abbandono da parte dello Stato, con i cittadini che rimangono inermi di fronte ad una situazione non più sostenibile tra furti, spaccio di droga, prostituzione e adesso anche omicidi.

La sezione locale di Forza Nuova da mesi si è fatta portavoce di questo stato di abbandono vissuto dai cittadini, denunciando più volte una situazione al limite della vivibilità. Al più tardi ora, dopo gli ultimi fatti di cronaca, si rendono necessari degli interventi radicali e duraturi che riconsegnino Martinsicuro ai propri cittadini.”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 441 volte, 1 oggi)