MARTINSICURO – Nel primo pomeriggio dell’8 giugno sono giunte le dichiarazioni del primo cittadino di Martinsicuro, Paolo Camaioni, riguardo al tremendo omicidio commesso nella serata del 7 giugno.

Riportiamo e pubblichiamo il pensiero del sindaco:

“Una bella domenica di sport e di sane iniziative che contribuiscono ad aggregare la Cittadinanza, è stata sconvolta da un episodio criminoso che crea nuove apprensioni tra la popolazione. Pur essendo consapevoli del lavoro che stanno portando avanti le Forze dell’Ordine locali, risulta necessario pretendere risposte più convinte dagli Enti sovraordinati, Ministero e Prefettura in primis, da noi sollecitati più volte al fine di dare seguito all’istituzione di un Posto Fisso di Polizia.  Non ci si può limitare alla fredda analisi della diminuzione dei reati. Occorre dare seguito alle richieste che provengono dal territorio. Mi esprimo sia come sindaco che come delegato alla sicurezza per l’Unione dei Comuni. Apprendo con soddisfazione della pronta cattura dell’omicida, segno evidente di una grande prontezza degli uomini dell’Arma”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.706 volte, 1 oggi)