Una settimana dopo l’Euro Vision Song Contest a Vienna, sempre in Austria, e precisamente a Linz, le maglie azzurre del canto hanno veramente esaltato ed emozionato non solo gli italiani presenti alla manifestazione ma tutte le altre compagini, provenienti da ben 13 nazioni europee.

I quattro cantanti che hanno partecipato a questa competizione sono i sambenedettesi Roberto Pagnanelli e Matteo Apicella, insieme a Gaia Anglani di Ponzano e Marika Nespeca di Sant’Egidio alla Vibrata.

I risultati ottenuti sono stati eccellenti visto che il vincitore del titolo è stato Roberto Pagnanelli. Inoltre ci sono stati il terzo posto di Gaia Anglani, la quarta e la sesta piazza rispettivamente a Marika Nespeca e a Matteo Apicella.

Insomma un risultato fantastico visto il numero e la bravura delle altre squadre. Il team italiano è stato l’unico ad avere 4 cantanti nella Top Ten (semifinale) e 3 nella Top Five (finale).

Ma questo è solo l’epilogo di una storia cominciata qualche mese fa quando Roberto Marcoionni di Castignano, presidente dell’associazione Music City ha ottenuto la licenza per organizzare in Italia l’Euroke e quindi costituire la squadra che avrebbe rappresentato i nostri colori nella finale di Linz.

Roberto Marcoionni si è avvalso della collaborazione e dell’esperienza di Giorgio Ricci attualmente direttore artistico/marketing manager dell’associazione Music City e già organizzatore in passato di eventi simili come il Karaoke World Championships (Campionato del mondo di Karaoke).

Le difficoltà incontrate nell’organizzazione di tale evento sono state innumerevoli e di diverso genere ma grazie alla passione di Roberto Marcoionni ed al sostegno di persone che hanno collaborato è stato possibile formare una squadra coesa e vincente e quindi poi realizzare qualcosa di straordinario.

Un bellissimo tributo alla musica Italiana, visto che ben 12 brani sui 16 portati erano Italiani. “La soddisfazione dei cantanti Roberto, Matteo, Gaia e Marica è stata la nostra prima vittoria”, commentano Roberto Marcoionni e Giorgio Ricci.

E ora gli sviluppi di questa vittoria in territorio Europeo sono che Roberto Pagnanelli si è aggiudicato il diritto di rappresentare l’Italia al campionato mondiale che si terrà a Singapore nel prossimo mese di Novembre e quindi non è ancora finita. La musica non ha confini.

Per descrivere questo fantastico team e questi ragazzi che hanno il coraggio di credere nei loro sogni facciamo nostra la famosa frase di Walt Disney:

“Tutti i sogni possono realizzarsi se solo si ha il coraggio di inseguirli”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 822 volte, 1 oggi)