SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dalla Samb alla Samp, dal 1980 al 2015. Sono passati trentacinque anni da quando Walter Zenga passò dal Savona alla Sambenedettese, squadra in cui già militava da un biennio Gigi Cagni.

Due anni assieme, prima che le strade si dividessero. Uno fedele ai colori rossoblu per un altro lustro, l’altro numero uno indiscusso dell’Inter per dodici anni, per poi accasarsi in blucerchiato dal ’94 al ’96 e chiudere la carriera negli Stati Uniti. Fino ad oggi. Zenga ha infatti scelto proprio Cagni come suo vice nella nuova avventura alla Sampdoria.

E sempre Cagni allenò i genovesi dal 2000 al 2002 in Serie B, non riuscendo però a conquistare il ritorno nella massima categoria. Classe 1950, alla Sambenedettese l’ex difensore giocò per dieci stagioni, totalizzando 262 presenze e due gol. Zenga disputò invece 67 partite.

Nelle due stagioni passate assieme nelle Marche, Cagni e Zenga ottennero la promozione in B e un successivo ottavo posto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.122 volte, 1 oggi)