SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si rende noto che nella data del 5 giugno il Comandante del Porto di San Benedetto del Tronto Sergio Lo Presti, ha firmato l’ordinanza disciplinante, dal giorno 8 al 26 giugno la sicurezza della navigazione nell’ambito del porto durante i lavori di “dragaggio urgenti” affidati al motopontone “Massimo” dell’impresa “Pasqual Zemiro Srl” di Venezia.

In relazione all’attività di escavo del porto il ceto peschereccio durante un incontro dedicato, è stato informato preventivamente circa i fattori fondamentali necessari a garantire la sicurezza della navigazione in entrata ed in uscita dal porto in presenza del motopontone.

Il Comandante Lo Presti, esprime profonda soddisfazione per tali risultati a carattere preliminare, conseguiti congiuntamente al Comune di San Benedetto del Tronto, al Provveditorato Opere Marittime e alla Regione Marche, finalizzati a migliorare la nota problematica dell’insabbiamento in corrispondenza dell’imboccatura del porto di San Benedetto del Tronto.

L’Ordinanza 39 (lavori di somma urgenza riguardanti l’escavo di fondali dell’imboccatura portuale) è reperibile sul sito http://www.guardiacostiera.it/capitanerieonline/ordinanze.cfm?id=40.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 317 volte, 1 oggi)