SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un sottufficiale della Polizia Municipale di San Benedetto del Tronto è stato aggredito nella mattinata del 5 giugno, verso le 13, nell’area del mercato settimanale nel corso di un’operazione interforze volta a reprimere il fenomeno dell’abusivismo commerciale.

L’agente ha visto della merce stesa sul marciapiede di piazza Garibaldi e ha proceduto al sequestro raccogliendo il tutto in un sacco. Mentre si allontanava, è stato aggredito da un uomo di origini senegalesi, verosimilmente il proprietario della merce che si era nascosto alla vista della divisa.

A difesa del tutore dell’ordine sono intervenuti alcuni commercianti ambulanti e un altro senegalese mentre nel frattempo veniva allertato il personale della Polizia di Stato, anch’esso in servizio nell’area di mercato assieme a uomini della Guardia di Finanza e dei Carabinieri. Gli agenti della Polizia di Stato hanno accompagnato l’aggressore nel locale Commissariato per la fotosegnalazione e le procedure identificative.

Il senegalese è risultato in regola col permesso di soggiorno e sarà denunciato per resistenza a pubblico ufficiale in attesa che eventuali referti medici possano far scattare anche la denuncia per lesioni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.032 volte, 1 oggi)