FERMO – Blitz effettuato nella tarda serata del 4 giugno. Il settore Anticrimine del Commissariato di Fermo ha dato esecuzione a un decreto di perquisizione delegato dalla Procura di Fermo a carico di L.E., nato in Albania nel 1988, in relazione ad un procedimento per tentata estorsione e minacce ai danni di alcuni suoi connazionali.

L’uomo si trovava già peraltro agli arresti domiciliari con riferimento ad un procedimento che lo vedeva coinvolto in un traffico di stupefacenti.

Nel corso della perquisizione i poliziotti hanno trovato anche della sostanza stupefacente (10 grammi circa di cocaina e due di hashish) e sostanze da taglio. L.E. è stato quindi nuovamente denunciato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 475 volte, 1 oggi)