CUPRA MARITTIMA – Finalmente anche Cupra Marittima avrà la sua Croce Verde. Ad annunciare con soddisfazione questa bella notizia arrivata dopo tanti anni sono Maurizio Galieni presidente della Croce Verde di San Benedetto e Paolo Barbaccia responsabile della formazione dei volontari della Croce Verde. L’annuncio è avvenuto nell’ambito della cena di fine corso tenutasi mercoledì 3 giugno presso l’agriturismo La Castelletta.

L’inaugurazione ufficiale dei locali ci sarà tra pochi giorni ma intanto ci sono altre positive novità per Cupra: già dal primo giugno è attiva un’Ambulanza della Croce Verde di supporto al servizio del 118, inoltre il Comune ha messo a disposizione un mezzo, guidato dal personale preparato dal Croce Verde, per accompagnare i cittadini presso strutture ospedaliere quando ne hanno bisogno. Iniziative che offrono una maggiore sicurezza per il cittadino che può contare su sevizi adeguati grazie al connubio vincente tra Croce Verde e Amministrazione Comunale.

È anche in vista di questa nuova sede si è svolto a Cupra il corso per aspiranti volontari della Croce Verde. Le lezioni, suddivise tra teoria e pratica, hanno avuto un’affluenza di circa 40 iscritti, uomini e donne di tutte le età e professioni. Persone che hanno deciso di dedicare il proprio tempo libero nel sostenere il prossimo nel momento del bisogno. “Queste lezioni  – hanno affermato alcuni corsisti – sono state molti utili anche per affrontare piccoli problemi che si possono incontrare nella vita di tutti i giorni. Nozioni interessanti che metteremo sicuramente in atto”. Le lezioni sono state tenute da un’equipe di istruttori della Croce Verde di San Benedetto come Paolo Barbaccia e Maurizio Galienti appunto, Luigi D’Erasmo, Paola Feliziani, Maria Chiara Galieni, Paola Garini, Roberto Abate, Serena Capriotti, Serena Parisi, Sergiu Coman, e anche da medici ed infermieri che hanno portato le loro conoscenze sul campo.

Il coordinamento del corso cuprense è stato curato da Giovanni Di Girolami. Tante sono le idee che la Croce Verde vuole concretizzare ancora nel territorio cuprense, come ad esempio il supporto sociale ai soggetti svantaggiati, delle lezioni di primo soccorso agli insegnanti della scuola e agli alunni, e molto altro. Una collaborazione fruttuosa dunque tra Croce Verde e amministrazione Comunale, in particolare con l’assessorato alle politiche sociali, che ha come unico scopo quello di andare incontro alle esigenze dei cittadini e che si auspica possa proseguire nel migliore dei modi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 596 volte, 1 oggi)