SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Happy Car Samb batte per 4 a 2 i moldavi del  Djoker e con un turno di anticipo si qualifica, come prima nel girone, agli ottavi di finale della Euro Winners Cup 2015. Un risultato prestigioso, quello della squadra di Oliviero Di Lorenzo. Un Perez straordinario, autore di una tripletta, e una gara agonisticamente valida e tenuta in mano dall’inizio alla fine, con solo un paio di sbavature difensive. Peccato per il risentimento muscolare che ha tenuto André fuori dal campo.

“Una gran bella vittoria – commenta il giocatore Willy Carotenuto – ottenuta contro una squadra forte fisicamente e senza un elemento come Andrè, bloccato da un problema muscolare. Ora siamo tra le prime sedici squadre d’ Europa, ma ciò che conta è la nostra crescita. Stiamo migliorando nei movimenti e nell’amalgama. In questa manifestazione ci sono squadre fortissime a livello mondiale, con calciatori che giocano a beach soccer per tutto l’anno. Però questa Happy Car Samb proverà ad andare il più lontano possibile”.

“Il nostro obiettivo minimo, cioè il passaggio del turno, è stato raggiunto, addirittura con una giornata di anticipo – aggiunge il laterale Franco Palma – E’ stata una partita dura anche perché l’infortunio di Andrè ci ha limitato nei cambi. Si inizia a vedere lo spirito di squadra che ci ha permesso di essere grandi protagonisti nella passata stagione, ma sta crescendo anche la condizione fisica. L’ appetito viene mangiando”.

Giovedì 4 giugno ultima gara del girone contro gli inglesi del Portsmouth, già sconfitti dai kazaki Ushikin Iskra. Negli ottavi di finale, l’Happy Car Samb affronterà la seconda classificata del girone G, quindi gli ucraini del Vybor o i bielorussi del Bate Borisov.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 152 volte, 1 oggi)