TERAMO – Il personale dell’U.P.G.S.P. di Teramo nelle prime ore del 2 giugno ha proceduto al controllo di un giovane alla guida di una Citroen Saxò nel Teramano. I poliziotti hanno notato che il ragazzo aveva le mani intrise di gasolio.

E’ stata, quindi, decisa la perquisizione del veicolo e sono stati trovati arnesi atti allo scasso, una tanica di gasolio e sette scatoloni di merce alimentari trafugati poco prima dalla ditta Alemar. Gli agenti hanno deciso di effettuare un sopralluogo nell’azienda e hanno accertato che quattro furgoni per il trasporto merci erano stati forzati sia alle portiere sia al tappo del serbatoio. Inoltre sono stati trovati altri scatoloni pronti per essere rubati.

Il 25enne D. D. D., residente a Teramo, è stato tratto in arresto per il reato di furto aggravato. Attualmente si trova in carcere.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 781 volte, 1 oggi)