MARTINSICURO –   Concessioni demaniali, ripascimento e pulizia arenile. Dopo le accuse dei gruppi consiliari MartinRosa e Progetto Comune, arriva la risposta della giunta Camaioni che rispedisce al mittente le critiche attraverso un lungo comunicato.

“A volte sembra incredibile che bisogna tornare a spiegare sempre le solite cose – si legge in una nota a firma dell’amministrazione comunale – specialmente se chi finge di non saperle, in passato ha ricoperto la carica di delegato al Demanio.

Il nuovo Piano Demaniale Marittimo Regionale approvato il 24 febbraio 2015 all’art 5 coma 35 riporta testuali parole:
I titolari di struttura ricettiva (alberghi campeggi e villaggi) hanno titolo ad ottenere, in via prioritaria rispetto alle previsioni di nuove concessioni demaniali laddove richiesto anche in forma consortile, la concessione di un tratto di spiaggia più vicino alla struttura.

E questo è quanto prevede la legge, ed è quanto con il nostro Piano Demaniale abbiamo rispettato prevedendo una priorità in caso di parità nel bando per chi è titolare di struttura ricettiva. Quanto afferma sulla stampa il Consigliere Vagnoni, invece, a proposito del diritto ad avere una concessione, è quello che dice la legge (non scritta) che regola i comportamenti del politico che deve necessariamente favorire qualcuno, trovandosi perennemente in campagna elettorale.

Il Consigliere fa anche finta di non sapere che se alcuni operatori non sono riusciti ad oggi ad aggiudicarsi una concessione, la cosa non è certamente imputabile all’Amministrazione Comunale, ma agli operatori stessi che non hanno rispettato i criteri previsti dal bando.

A dimostrazione che il bando fosse tranquillamente accessibile c’è il fatto che alcune concessioni sono state regolarmente assegnate, magari proprio a cittadini che gli stessi operatori hanno sempre definito estranei al settore, per cui meno capaci. Ad ogni modo, la nostra Amministrazione ha provveduto a fare in modo che anche per quest’anno si potessero sistemare gli ombreggi e questo, è bene che il Capogruppo di Progetto Comune lo ricordi bene, non per tutelare coloro che per ragioni di consenso si ostina a tutelare, ma esclusivamente a tutela dell’immagine turistica della Città che amministriamo con grande senso di responsabilità.

Per quanto riguarda la pulizia dell’arenile, siamo partiti assolutamente in tempo: due passaggi sono stati effettuati su tutto il litorale. Nessun dubbio sul fatto che nella zona centrale di Martinsicuro si siamo avuti problemi dovuti ai lavori che negli scorsi mesi hanno interessato la zona e che hanno reso più difficoltoso operare con i mezzi meccanici. Nei prossimi giorni saranno effettuati passaggi di finitura dal Molo alla Casa bianca; mentre a partire dall’1 giugno la pulizia inizierà la pulizia manuale giornaliera effettuata dalla Policervice su tutto il litorale.

Sorvoliamo sulle solite dichiarazioni relative alla capacità di ottenere fondi: per quanto ci riguarda da questo punto di vista non abbiamo proprio nulla da rimproverarci. Gli ultimi contributi ottenuti dalla Regione per effettuare il ripascimento risalgono alla fine del mese di Aprile: se lo ritiene opportuno, potrebbe recarsi negli uffici preposti e verificare magari i motivi per cui ancora non si riesce ad attivare le procedure per il ripascimento. Appare stucchevole, inoltre, leggere da parte del Consigliere il giorno prima dichiarazioni su social e stampa riguardo al fatto che non si debbano organizzare manifestazioni e che si investano i soldi per altro ed il giorno dopo che vorrebbe vedere il cartellone degli eventi.

Sembra voler contare sulla memoria labile dei Cittadini sperando non ricordino che nei 5 anni in cui lui ha ricoperto incarichi amministrativi il cartellone degli eventi veniva distribuito sempre dopo che le stesse erano già in corso.

Informiamo comunque i Cittadini ed i Turisti che il calendario estivo è in fase di definizione, come ogni anno da quando siamo in carica, verrà pubblicato per tempo e nel frattempo dal 7 Giugno partiranno i mercatini settimanali che da quest’anno nella nuova zona pedonale di Martinsicuro si terranno anche di domenica, come concordato con i commercianti del lungomare, al fine di aumentare le presenze settimanali.

Da amministratori e cittadini di Martinsicuro, avremmo piacere che si capisca che andare sulla stampa e sui social a rappresentare delle realtà negative che riguardano la nostra città (spesso ingigantite ad arte) da oggi fino a settembre rappresenta quanto di più deleterio si possa mettere in campo per il Turismo e l’economia della nostra Città.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 290 volte, 1 oggi)