SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Mi hai rubato la benzina”. Per questa motivazione un uomo (ancora in corso d’identificazione dalla Polizia, si presume un 50enne) ha aggredito intorno alle 19.30 del 26 maggio un 31enne in via San Martino. Il ragazzo è stato colpito al volto da alcuni pugni e schiaffi. L’uomo si è dileguato subito dopo l’aggressione.

Il 31enne è stato portato al Pronto Soccorso per le cure mediche (riportando qualche giorno di prognosi). Ha dichiarato alla Polizia di non conoscere assolutamente l’uomo e naturalmente di non avergli mai rubato la benzina.

Le forze dell’ordine stanno indagando sulla vicenda, ascolteranno nuovamente il 31enne e alcuni testimoni dell’accaduto. Gli inquirenti non escludono che l’aggressore fosse mentalmente instabile o sotto effetto di qualche sostanza allucinogena.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.033 volte, 1 oggi)