SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La lista “Altre Marche” critica il candidato consigliere alla Regione Marche Antonio Guidi per alcune sue dichiarazioni relative agli immigrati ospitati in un albergo di San Benedetto: “Fulminato sulla via della Meloni e Salvini l’ex Ministro Guidi si scaglia contro l’arrivo a San Benedetto di 20 rifugiati da alloggiarsi in un hotel nei pressi del lungomare. Il problema non è ovviamente assecondare le pulsioni razziste e xenofobe della coalizione di appartenenza nel vano tentativo di recuperare qualche misero voto ma la tutela del turismo sambenedettese che sarebbe gravemente pregiudicato dall’arrivo dei rifugiati”.

“Vorremmo ricordare all’ex ministro berlusconiano che San Benedetto già da due anni ospita 40 rifugiati senza che si sia verificato alcun problema di integrazione e convivenza – si legge – Vorremmo anche ricordare all’ex ministro berlusconiano il sacrosanto diritto dei profughi e perseguitati politici all’asilo e all’accoglienza, diritto da ritenersi forse prevalente e più importante delle becere preoccupazioni elettoralistiche della nuova destra italiana”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.313 volte, 1 oggi)