SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Vincere i campionati italiani individuali di Subbuteo significa staccare direttamente il biglietto per i mondiali e far parte di quella grande avventura che sarà la “WorldCup 2015” che si terrà a San Benedetto del Tronto nel mese di settembre.

Uno stimolo in più, oltre a quello di fregiarsi di campione nazionale, per gli oltre duecento atleti che sabato 16 e domenica 17 maggio si sfideranno al “PalaSpeca” di San Benedetto per la conquista dei titoli nelle otto categorie in programma: Master (assoluti), Veteran (over 40), Cadetti, Under 19, Under 15, Under 12, Ladies e Subbuteo classico. Il tutto sotto gli occhi dei commissari tecnici azzurri che stanno completando proprio in queste settimane le scelte per le rose che dovranno poi affrontare la competizione iridata.

Ancora una volta, dunque, San Benedetto sarà invasa da subbuteisti, accompagnatori e familiari per un fine settimana che si stima porterà nella Riviera delle Palme ben oltre trecento persone. La manifestazione si annuncia entusiasmante dal punto di vista tecnico. In ogni categoria, tra favoriti e outsider, si contano almeno una decina di nomi di atleti che possono ambire al titolo.

“Agonismo a parte – dice Beppe Battaglia, presidente della Federazione italiana – per noi sarà anche una specie di prova generale in vista della WorldCup 2015 per la quale la macchina organizzativa è in movimento già da mesi. Sappiamo di poter contare su una location perfetta e sul prezioso aiuto dell’amministrazione. San Benedetto per noi ormai è a pieno titolo la città del Subbuteo”.

Venendo ai marchigiani in gara, saranno ben nove. Nella categoria regina in campo Augusto Vagnoni di Ascoli e Luca Capellacci di Urbino (Reggiana); nei Veteran Andrea Catalani di Ancona, Carlo Melia di Urbino e Giancarlo Silvestri di Ascoli; tra i Cadetti altri tre ascolani: Giuseppe Silvestri, Alessandro Migliori e Pietro Troiani. Infine nella categoria Subbuteo Alberto Gagliardi, maceratese che indossa la maglia della Samb.

Anche questa edizione dei campionati italiani individuali è organizzata dalla Fisct con il patrocinio dell’Amministrazione comunale e la collaborazione di “Stemar Viaggi” e “Promoidea Service”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 201 volte, 1 oggi)