SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Cgil e Cisl protestano contro la gestione della clinica Stella Maris “che da diversi mesi, in modo ripetitivo, non rispetta la data per il pagamento dello stipendio mensile ai dipendenti”.

“I ripetuti rinvii, rispetto alla data del 10 del mese prevista dal Contratto collettivo di lavoro nazionale, del versamento dello stipendio, stanno creando problemi ai lavoratori, soprattutto a quelli che hanno scadenze di pagamento presso le banche come mutui o altre forme di finanziamento – scrivono i sindacati – Quanto sopra è ingiustificato ed ingiustificabile nei confronti di lavoratori dipendenti verso i quali, la parte datoriale ha degli obblighi contrattuali non derogabili”.

In caso di mancato pagamento nei tempi previsti, “provvederemo ad inoltrare precisa segnalazione ai competenti servizi regionali che si occupano del convenzionamento delle strutture della sanità privata, circa il probabile mancato versamento degli oneri previdenziali ad alcuni dipendenti”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.226 volte, 1 oggi)