MARTINSICURO – Arrestato dai carabinieri un pericoloso latitante rumeno. Su Silviu Dima, 30enne, residente nella provincia di Viterbo, ma domiciliato a Martinsicuro, pendevano due ordini di carcerazione per una serie di rapine, furti e ricettazione. 

Nel pomeriggio di martedi 12 maggio, i carabinieri del reparto operativo di Teramo, insieme a quelli del radiomobile di Ascoli ed Alba Adriatica, si sono portati presso la sua abitazione, un appartamento al quarto piano di una palazzina di Martinsicuro. Sentendosi braccato, il rumeno ha cercato la fuga dalla finestra ma è stato immediatamente bloccato dai militari. L’uomo era noto alle forze dell’ordine per le sue singolari capacità da funambolo.

Al momento dell’arresto, in casa vi erano altri quattro suoi connazionali, sul conto dei quali sono ora in corso accertamenti.

Dopo le formalità di rito, Silviu Dima è stato trasferito nel carcere teramano di Castrogno e, nelle prossime ore, verrà interrogato.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.482 volte, 1 oggi)