SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Samb vince al Riviera delle Palme battendo il Castelfidardo con un risultato 3-0 grazie alla rete di Gentile e alla doppietta di Scarpa. Di seguito riportiamo le dichiarazioni post gara del direttore sportivo Alvaro Arcipreti, mister Paolucci, Oddo, Gentile e Scarpa. Castelfidardo in silenzio stampa.

ARCIPRETI: “Noi abbiamo giocato ovviamente con una motivazione diversa. Grazie a questa partita alcuni giovani hanno avuto modo di far vedere le loro qualità. I ragazzi hanno voluto dimostrare quello che valgono in attesa anche del nuovo campionato che arriverà. Ora bisognerà essere bravi in questi giorni. Sarà caldo sotto ogni punto di vista. Le gare di play off sono molto impegnative perché come tutti sappiamo si giocherà, in caso di pareggio, 120 minuti e non 90. Non sarà semplice ma noi da un mese e mezzo ci siamo detti che potrebbe avversarsi ciò che vogliamo. Siamo consapevoli di avere valori forti. Coscienti anche di aver commesso degli errori che non devono essere riproposti. San Nicolò e Campobasso? I valori si equivalgono. Una è più esperta e una è più sbarazzina. Pensiamo comunque a noi stessi. Se passiamo il primo turno sarà importantissimo”

PAOLUCCI: “Il merito va tutto ai ragazzi che sono entrati in campo con stimolo. Sono contento per i giovani perché hanno fatto un’ottima prestazione. Hanno dato tutto quello che avevano. Io ero convinto che potevamo fare una buona partita e l’abbiamo fatta. Ho visto la voglia e la gioia di giocare. E’ da un mese che questi ragazzi lavorano con me e sono soddisfatto di come si sono comportati oggi. Botticini e Borghetti venivano entrambi da un infortunio. I play off li ho fatti diverse volte. Sono partite secche dove sono i semplici episodi a decidere tutti. Chi arriva con la testa pronta vince. Confiderò molto nel pubblico sambenedettese perché potrà veramente fare la differenza. Ora inizierà un nuovo campionato. Non ho preferenze di squadra. Non sono particolarmente preoccupato perché credo molto in questo gruppo che secondo me può fare prestazioni importanti”

ODDI: “Ero un po’ in ansia all’inizio perché era da molto che non giocavo ma tutto sommato sono soddisfatto della mia prestazione. A rendermi più felice però è stato ovviamente il risultato conseguito”

GENTILE: “Sono molto contento. Mi sono fatto trovare nel momento giusto e ho segnato quindi grande soddisfazione. Nel momento in cui sono stato convocato dal mister ho cercato di fare il possibile”

SCARPA: “Per fortuna sono arrivati questi 2 gol che mi fanno una grandissima soddisfazione. Ho aspettato molto questo momento. Dopo la partita contro la Recanatese mi sono messo sotto col lavoro e ho cercato di ascoltare e mette in atto i consigli che mi ha dato il mister. Ora ho finalmente dato un senso al mio approdo a San Benedetto. Queste reti per me valgono doppio. Quella di oggi non era una partita facile. Siamo stati bravi, non abbiamo mollato un secondo”

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 619 volte, 1 oggi)