PORTO SANT’ELPIDIO – Dopo un’articolata attività investigativa in materia di traffico di sostanze stupefacenti i carabinieri di Porto Sant’Elpidio, nella giornata del 7 maggio, hanno eseguito un decreto di perquisizione, emesso dall’autorità giudiziaria di Ancona, nei confronti di K. K., 32enne albanese pregiudicato, residente a Porto Sant’Elpidio.

L’uomo è stato trovato in possesso di due involucri in cellophane (termosaldati) contenenti circa 40 grammi di cocaina. Rinvenuti anche un bilancino di precisione e il materiale utile per il taglio e il confezionamento delle dosi.

L’albanese è stato arrestato e dopo le formalità di rito sono stati disposti i domiciliari presso la sua abitazione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.178 volte, 1 oggi)