MACERATA – La Procura di Macerata, sulla scorta di quanto ricostruito dalle Fiamme Gialle, ha concluso in questi giorni le indagini riferite a 17 soggetti, i quali si sarebbero assentati dall’orario di lavoro non dandone atto nel badge marcatempo e ricevendo regolare remunerazione per periodi di servizio non prestati.

La Compagnia della Guardia di Finanza di Macerata ha deferito alla locale autorità giudiziaria 17 soggetti inseriti nell’organico dei dipendenti della locale Accademia delle Belle Arti. Sono stati svolti mirati sopraluoghi, appostamenti e pedinamenti (documentati con riprese video effettuate con telecamere nascoste) i quali hanno permesso alle Fiamme Gialle Maceratesi di rilevare che parte del personale dell’Istituto, non dandone atto tramite la timbratura del “badge” marcatempo in dotazione presso l’ingresso della sede, usciva dall’Accademia per diverse ore che poi risultavano regolarmente remunerate, come se gli stessi avessero svolto servizio anche durante i periodi di assenza.

In alcune circostanze personale dell’istituto ha presentato alla direzione amministrativa una missiva dove si dichiarava di non aver provveduto alla timbratura del badge in entrata o in uscita per dimenticanza, certificando nella missiva stessa l’asserito orario di entrata o di uscita dall’istituto, in realtà diverso da quello constato dai militari operanti che stavano eseguendo attività di osservazione.

In sostanza, il personale controllato andava via da Macerata e non potendo timbrare il badge in uscita perché l’orario di servizio non risultava completato, produceva il giorno dopo una missiva in cui certificava un “fittizio” orario svolto il giorno precedente, dichiarando che la timbratura del badge non era stata effettuata per “dimenticanza”.

L’attività di osservazione da parte dei finanzieri si è concentrata in un periodo a cavallo tra i mesi di febbraio e marzo 2014. Nonostante il breve periodo monitorato, il danno quantificato nei confronti dell’Ente ammonta a circa 10 mila euro.

Non sono stati naturalmente considerati, ai fini investigativi, i periodi di assenza di pochi minuti, ma solo quelli connotati da particolare gravità.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 679 volte, 1 oggi)