SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Al via i lavori di riqualificazione dell’Adriatica.

Il Comandante della Polizia Municipale ha firmato un’ordinanza in cui dispone la chiusura totale al transito veicolare del tratto di Statale compreso tra gli incroci con le vie Manara e Bianchi per i giorni di sabato 9, domenica 10 e lunedì 11 maggio.

La chiusura della Statale verrà riproposta nei giorni di martedì 12 e mercoledì 13 maggio nel tratto che va dall’incrocio con via Bianchi fino a Contrada Monte Aquilino (villa Brancadoro).

Infine nei giorni giovedì 14 e venerdì 15 maggio i lavori interesseranno il tratto compreso tra Contrada Monte Aquilino e la rotatoria di Ragnola. In questo caso non sarà necessario chiudere la Statale, ma si lavorerà per stralci consentendo lo scorrimento del traffico a senso unico alternato.

La chiusura totale della Statale per i primi due tratti è stata decisa sia per l’impossibilità tecnica, vista la ridotta dimensione della carreggiata, di far convivere il cantiere con il traffico veicolare, sia per accelerare al massimo la conclusione dei lavori che saranno eseguiti anche in orari notturni.

La Polizia Municipale, oltre ad informare adeguatamente tutti gli organi interessati, ha fatto installare apposita segnaletica lungo tutte le arterie di accesso da nord e da sud alla città ma è inevitabile che si creeranno disagi per la viabilità che dovrà ricevere i circa 24 mila veicoli che ogni giorno attraversano il tratto urbano dell’Adriatica.

L’Amministrazione rivolge un pressante invito affinché, soprattutto nel weekend, si eviti per quanto possibile l’uso dell’automobile e si prediligano percorsi alternativi come l’autostrada per chi non deve entrare in città.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 849 volte, 1 oggi)