ALBA ADRIATICA – Trovato senza vita nel suo appartamento di via Baracca. A stroncare la vita di Domenico Tremante, 48enne residente a San Benedetto del Tronto ma domiciliato ad Alba Adriatica, un arresto cardiaco.

Il ritrovamento del corpo, da parte dei carabinieri, è stato fatto sulla scorta della segnalazione di un amico, che non lo sentiva dal giorno precedente, allarmato anche dal fatto di sentire i continui lamenti del cane che l’uomo aveva in casa.

In casa non sono stati trovati segni di violenza o siringhe. La salma è stata trasferita presso l’ospedale di S.Omero per l’autopsia che ha confermato la morte per arresto cardiaco.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.656 volte, 1 oggi)