TORTORETO – Muore a 14 anni per un improvviso malore. Un dolore lancinante alla spalla, una visita all’ospedale di Sant’Omero, poi di nuovo a casa dove avviene la tragedia sotto gli occhi attoniti dei familiari. Inutile la corsa verso l’ospedale di Giulianova. Lorenzo aveva appena 14 anni e domenica avrebbe dovuto ricevere il sacramento della cresima.

Sulla vicenda il sostituto procuratore Irene Scordamaglia ha aperto un fascicolo e nella mattinata di mercoledi 29  conferirà l’incarico per l’autopsia.

Lorenzo era stato portato al pronto soccorso di Sant’Omero per dei forti dolori alla spalla, accompagnati da tosse persistente. Dopo la radiografia era stato però dimesso. La tragedia si è consumata nella sua abitazione poco dopo, quando si è sentito male ed è caduto a terra. Immediati i soccorsi e la corsa verso l’ospedale di Giulianova, dove purtroppo però il cuore del piccolo Lorenzo ha smesso di battere.

Una tragedia che ha sconvolto un’intera città.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.516 volte, 1 oggi)