FERMO – I carabinieri di Fermo, a conclusione di un’attività d’indagine, hanno segnalato all’autorità giudiziaria P. A., pregiudicato 35enne residente in Sardegna, per una simulazione di vendita di un cellulare Samsung Galaxy S3. Si era fatto accreditare sul proprio corrente bancario un bonifico di 250 euro da un uomo residente a Fermo. Il cellulare non era mai arrivato a destinazione.

Sempre in tema di “telefonia”, i carabinieri di Porto San Giorgio hanno segnalato C. L., 25enne di Fermo per aver utilizzato reiteratamente un cellulare furtivamente sottratto il 18 gennaio a un uomo residente a Porto Sant’Elpidio. E’ stato segnalato per ricettazione all’autorità giudiziaria.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 938 volte, 1 oggi)