SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Intorno alle 16 del 19 aprile alcuni poliziotti, transitando in via Gramsci nei pressi della stazione ferroviaria, hanno notato un ragazzo che teneva una condotta sospetta. Gli agenti hanno deciso di procedere al controllo e considerata la particolare agitazione del 27enne è stata decisa una perquisizione personale.

Quest’ultima dava esito positivo in quanto all’interno degli slip veniva trovata una busta di plastica al cui interno c’erano 13 bustine di plastica trasparente contenenti marijuana per un peso di 20 grammi circa. In un’altra bustina vi era un pezzo di hashish del peso di 2,5 grammi.

I poliziotti hanno deciso di perquisire anche l’abitazione del ragazzo a Porto d’Ascoli. All’interno venivano sequestrati due bilancini elettronici di precisione, bustine vuote per il confezionamento dello stupefacente, altri tre pezzi di hashish per un peso complessivo di 150 grammi circa e altri 24 pezzi di hashish confezionati singolarmente per un peso di 52 grammi. Inoltre in un barattolo veniva rinvenuto un sacchetto di cellophane contenente 20 grammi di marijuana.

La merce, unitamente ai cellulari, veniva sottoposta a sequestro e Z.R.C., classe 1988, veniva tratto in arresto e condotto presso la casa circondariale di Marino del Tronto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.385 volte, 1 oggi)