SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Buona la seconda? Nel weekend il quartiere San Filippo Neri torna a votare per eleggere il successore di Antonio Pompili, dopo il mancato raggiungimento del quorum lo scorso dicembre.

I sei candidati per i cinque posti in direttivo sono Samuele Guidotti, Francesco Mosca, Paolo Paci, Nicolino Piunti, Maria Spazzafumo e Vincenzo Troli. Diventerà presidente colui che avrà riportato il maggior numero di preferenze.

Si voterà sabato 18 e domenica 19 aprile, dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 20, nei locali della Parrocchia omonima. Per essere convalidate, alle consultazioni dovrà partecipare almeno il 10% degli aventi diritto, obiettivo non raggiunto quattro mesi fa.

Uno scenario che rischia clamorosamente di ripetersi. Qualora accadesse, il regolamento non offrirebbe risposte sul da farsi. Il Comune sarebbe pertanto costretto a commissariare il quartiere o, più probabile, ad accorpare lo stesso ad un quartiere limitrofo, in questo caso Paese Alto o Marina Centro.

Di conseguenza, pure i direttivi del quartiere allargato subirebbero delle modifiche con gli innesti di componenti della zona di San Filippo Neri.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 364 volte, 1 oggi)