SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nei giorni 15 e 16 aprile si è svolta in Comune la verifica annuale per la conferma della Certificazione Ambientale UNI EN ISO 14001:2004. Gli ispettori dell’istituto di certificazione incaricato, la società Certiquality di Milano, hanno svolto i controlli previsti dalla norma attestando il costante miglioramento delle prestazioni ambientali del Comune, sia da un punto di vista tecnico che gestionale.

In particolare, sono stati rilevate come punti di forza tutta una serie di azioni intraprese nel corso dell’anno coerenti con l’obiettivo di salvaguardare l’ambiente, la salute e la sicurezza dei cittadini.

La certificazione ambientale ISO 14001 è stata ottenuta per la prima volta da San Benedetto nel 2011. Viene rilasciata da un ente a ciò autorizzato (in questo caso, come detto, la Certiquality), previa una severa verifica dei requisiti previsti dalla normativa. A questo scopo il Comune ha dovuto seguire un lungo e complesso iter che ha compreso un’analisi ambientale, una verifica della politica ambientale dell’Ente, una pianificazione del Sistema di Gestione Ambientale (SGA), cioè la definizione delle regole che l’Ente si è dato e che assume l’impegno di osservare nel tempo. Tutti elementi che, nel corso dei controlli appena conclusisi, sono stati positivamente sottoposti a verifica.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 115 volte, 1 oggi)