MARTINSICURO – A fuoco il “casotto del marinaio”. Nel pomeriggio di sabato 4 aprile, le fiamme hanno avvolto la struttura in legno, situata nella parte nord del lungomare truentino, facendo esplodere due vetrate. Sul posto si sono portati immediatamente i vigili del fuoco che hanno domato le fiamme.

Presenti anche gli uomini della polizia municipale e il sindaco Paolo Camaioni. Molto probabilmente l’incendio si è sviluppato da una cicca di sigaretta lasciata sul pavimento in legno.

Il “casotto del marinaio” era stato preso di mira dai vandali qualche tempo fa, quando erano state rotte alcune vetrate della struttura. Generalmente il casotto è frequentato dagli anziani che vi si ritrovano per giocare a carte e trascorrere qualche ora, ma ultimamente, dicono alcuni testimoni, era frequeantato anche da alcuni giovani.

Sarà mia priorità mettere a nuovo la struttura – ha dichiarato il sindaco Camaioni, che è apparso molto contrariato per la vicenda – Una volta ripristinata la metteremo a disposizione delle associazioni della città tramite bando“.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 883 volte, 1 oggi)