CIVITANOVA MARCHE – Passa il tempo e purtroppo diminuisce la speranza di trovare vivi Maroga Costeli (35 anni) e Simion Vasile (39 anni). I due marinai romeni erano a bordo della motonave “Sparviero”, affondata alle prime ore del 2 aprile.

Il mare, nella mattinata del 3 aprile, è molto agitato e non aiuta nelle ricerche dei soccorritori. Un natante dei Vigili del Fuoco, dotato di sonar, è dovuto rientrare mentre restano sul posto una motovedetta della Guardia Costiera e un aereo in perlustrazione nella zona. Non è stato ancora ritrovata nemmeno l’imbarcazione.

I due romeni andrebbero, purtroppo ad aggiungersi alle due vittime Michele Fini (25 anni) e Giorgio Toma Viorel (19 anni). In buone condizioni di salute, anche se scioccati, i superstiti Leonardo Coccia (23 anni) e Aldo Leo (37 anni).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 255 volte, 1 oggi)