SAN BENEDETTO DEL TRONTO Con l’approssimarsi della stagione estiva, la Capitaneria di Porto, su invito delle associazioni di categoria, ha tenuto degli incontri con i titolari degli stabilimenti balneari al fine di illustrare gli elementi salienti dell’Ordinanza di Sicurezza Balneare 2015.

Dopo l’incontro avuto su invito della I.T.B. il 27 marzo, nella giornata del 30 marzo è stata la Confesercenti ad “ospitare” l’Autorità Marittima, presso l’Auditorium “Tebaldini”, messo gentilmente a disposizione dal Comune di San Benedetto del Tronto, nell’ambito di un più vasto evento, nel corso del quale il Comandante Sergio Lo Presti, insieme ai suoi collaboratori, ha illustrato la nuova Ordinanza inerente la sicurezza balneare, nonché il quadro normativo relativo alla tracciabilità e rintracciabilità dei prodotti ittici.

Le esposizioni sono state seguite con attenzione da tutti i presenti, i quali hanno manifestato il proprio apprezzamento per l’opportunità avuta di un confronto diretto con la Capitaneria di Porto.

L’occasione ha consentito, pertanto, di implementare il rapporto di collaborazione e di confronto con l’utenza, che la Capitaneria di Porto di San Benedetto del Tronto, in modo particolare negli ultimi anni, persegue con decisione e convinzione.

Il Comandante Lo Presti, nel salutare i presenti, ha espresso la propria soddisfazione per gli esiti dell’incontro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 157 volte, 1 oggi)