SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tragico episodio all’alba del 31 marzo. Una signora, residente ad Altidona, ha deciso di farla finita lanciandosi da uno dei cavalcavia dell’A14 a San Benedetto del Tronto. Ha scavalcato il parapetto e si è lanciata nel vuoto, nelle campagne adiacenti alle carreggiate.

Inutili i soccorsi da parte del personale del 118. I Vigili del Fuoco sono intervenuti per recuperare il corpo della donna. Per adesso sono ignote le cause dell’estremo gesto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 4.137 volte, 1 oggi)