MARTINSICURO – Sette autovetture sequestrate, tre patenti ritirate e 5 sanzioni per revisione scaduta. E’ questo il bilancio dei controlli alla circolazione stradale sul territorio di Martinsicuro, effettuati dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Alba Adriatica e della locale stazione.

Nel corso dei controlli è stato anche denunciato alla Procura della Repubblica di Teramo N.S, 29enne di Martinsicuro, poiché trovato alla guida di una Fiat Panda in evidente stato di ebbrezza alcolica. La patente è stata ritirata ed il veicolo è stato affidato al legittimo proprietario.

Denunciato anche R.S, 30enne di Nereto, che alla guida della propria Fiat Punto, in evidente stato di ebbrezza, per altro già recidivo, si è rifiutato di sottoporsi all’alcoltest. L’auto su cui viaggiava è stata sequestrata per la successiva confisca.

Nella notte tra sabato 21 e domenica 22 marzo, inoltre, grazie anche all’intervento della vigilanza privata Axitea, i carabinieri hanno sventato un furto di circa 80mila euro ai danni di una ditta di surgelati di Controguerra. I militari hanno recuperato un autoarticolato con cella frigorifera per metà carico di bancali di pesce surgelato, mentre l’altra metà era pronta per essere caricata. Il tir, risultato rubato ad Orta Nova (Fg) è stato posto sotto sequestro.

Recuperato inoltre un autocarro Renault Berlingo, risultato rubato a Tortoreto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 663 volte, 1 oggi)