SAN SALVO: Cattenari 6, Pollutri 6, Ramundo 6, Triglione 6, Felice 6, Luongo 6,5, D’Aurelio 5,5, Pantalone 6 ( 11’ st Di Pietro 6), Marinelli 6,5 (47’ st Ciavatta sv), Di Ruocco 7, Antenucci 5,5. A disp. Marinelli, Butacu, Larivera, Colitto, Juliani. All. Gallicchio

MARTINSICURO: Cinquegrana 6,5, Piemontese 6, Piunti 6, De Cesaris 6, Veccia 5,5, Prosperi 6 43’ st Di Natale sv), Porfiri 6 (24’ st Fini 5,5), Tedeschi 5,5, .Rosa 6, Travaglini 6,5, Pietropaolo 5,5 (38 st Ruggieri sv). A disp. Dionque, Latini, Di Paolo, Mali. All. Vagnoni

Arbitro De Crecchio di Pescara 6,5 (Frati – Bruni)

Reti . 22’ pt De Cesaris (aut), 37’ pt Rosa, 21’ st Felice

Note . Espulso 48’ st Cinquegrana per fallo da ultimo uomo. Ammoniti Luongo, Marinelli, D’Aulerio, De cesaris, Rosa. Angoli 6 – 3 per il San salvo, spettatori 250 circa, recuperi 2’ pt, 4’ st

CUPELLO. Il Martinsicuro gioca una buona gara ma esce sconfitto dal campo di Cupello contro il San Salvo impegnato nella corsa play off. I biancazzurri mancano ancora l’appuntamento con la vittoria che manca ormai da oltre due mesi. Due gli squalificati per parte: Quaranta e Di Pietro per la squadra di Gallicchio, Nepa e Carbone per la truppa di Vagnoni che deve rinunciare anche a Di Paolo, in panca solo a far numero, oltre a Emilii e Ricci.

Partono bene i locali che si fanno vedere al 3’ con un diagonale di Di Ruocco fuori di poco. L’attaccante si ripete al 12’ quando va sul fondo e rimette a centro area un invitante pallone per il tocco di Marinelli e la splendida risposta di Cinquegrana che devia in angolo. Al 19’ è ancora Di Ruocco  al tiro dai 25 metri e traversa piena, l’azione continua e Marinucci ha la palla buona a centro area con la conclusione che si perde a lato.

Il vantaggio dei locali arriva al 22’ quando Marinelli sulla fascia destra va via a Piunti e mette al centro dove trova la gamba di De Cesaris che gonfia la propria porta. A qusto punto si vede il Martinsicuro che prima si vede annullare una rete di Travaglini per fuorigioco dello stesso giocatore e poi, al 37’, trova il pari al termine di una bella azione. Veccia taglia il campo lanciando sulla fascia destra Travaglini che dal fondo mette al centro dove colpisce di testa Rosa con la sfera che incoccia la parte interna della traversa e gonfia la rete.

Nella ripresa la gara è equilibrata con i locali che trovano i tre punti nell’unica azione pericolosa. Punizione dai 35 metri con la sfera in area, il colpo di testa di Marinucci vede la splendita deviazione di Cinquegrana con la sfera che però rimane in area e Felice è il più lesto ed insacca. Il Martinsicuro cerca il pareggio ma non riesce ad impensierire Cattinari.

Nell’ultimo dei quattro minuti di recupero il San Salvo sbaglia un penalty. Incomprensione tra Piemontese e Cinquegrana e sulla sfera si inserisce Antenucci che viene steso da Cinquegrana. Per l’arbitro non ci sono dubbi: rigore ed espulsione del portiere ospite. Visti i tre cambi già effettuati dal Martinsicuro la maglia da portiere viene indossata da Veccia, mentre alla battuta va Antenucci con la sfera che scheggia la traversa e finisce fuori. Finisce così la gara con il Martinsicuro che domenica farà visita ad un’altra grande del torneo, il Paterno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 193 volte, 1 oggi)