SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Pd di San Benedetto sceglie Fabio Urbinati come prossimo candidato al consiglio regionale. E’ questo il risultato delle consultazioni rivierasche, giunte al termine mercoledì sera con il voto della sezione di Porto d’Ascoli.

Nel Circolo Primo Gregori l’assessore al Bilancio si è dovuto accontentare di 12 preferenze, a fronte delle 64 di Claudio Benigni. 54 voti sono invece andati all’ascolana Anna Casini e 13 a Margherita Sorge.

La somma con gli altri due circoli regala però il primato a Urbinati con 78 interventi a favore, rispetto ai 75 del capogruppo democratico, a cui non è bastato il supporto della base portodascolana che vedeva in prima linea anche il sindaco.

Gaspari ha fatto i nomi dello stesso Benigni e della Casini (smentita quindi l’annunciata provocazione nei confronti di Perazzoli), ribadendo l’ostilità all’assessore renziano.

CUPRA SCEGLIE URBINATI In serata si è espresso pure il partito cuprense. A Urbinati sono andati 10 voti, il doppio di quelli per la Casini.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 577 volte, 1 oggi)