SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tutto nella norma. Il circolo nord incorona Fabio Urbinati come candidato sambenedettese ideale per un posto in consiglio regionale.

Le consultazioni palesi di sabato si sono concluse con 44 preferenze per l’assessore al Bilancio e solo 2 in favore del capogruppo Pd Claudio Benigni. I quarantasette presenti, su circa novanta iscritti aventi diritto, hanno espresso il loro nome dopo lunghi interventi.

Tra le donne si è imposta Anna Rosa Cianci (13), davanti a Margherita Sorge (4) e al duo Catia Sciarria e Cinzia Quagliarini, ferme a 1.

Domenica toccherà alla sezione centro, mentre mercoledì chiuderanno i portodascolani, con il pronunciamento tra gli altri del sindaco. Gaspari non sposerà la linea renziana pro-Urbinati, bensì la conferma di Paolo Perazzoli. Una scelta provocatoria che scatenerà certamente nuove polemiche.

Le preferenze verranno in seguito comunicate alla segreteria provinciale, che le sommerà a quelle provenienti dagli altri comuni del Piceno. Urbinati può godere del sostegno dei Comitati Adesso, che rappresentano la netta maggioranza del partito soprattutto a Monteprandone, Grottammare e Castel di Lama.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 527 volte, 1 oggi)